D.Lgs 163/2006 – LINEE GUIDA APPLICAZIONE ART.48 - Notizie - Dsgaonline.it consigli, norme e novità dal mondo della scuola
Seguici

D.Lgs 163/2006 – LINEE GUIDA APPLICAZIONE ART.48

L’A.V.C.P. pubblica sul suo sito www.avcp.it  a firma del Presidente Dott. Santoro Sergio la Determina n° 1 del 15/01/2014, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n° 34 dell’11/02/2014, con la quale fornisce indicazioni interpretative in merito al procedimento di verifica dei requisiti speciali per la partecipazione alle procedure di affidamento dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture. Il procedimento di verifica – secondo la Determinazione n. 1 del 2014 - è obbligatorio senza alcun margine di discrezionalità da parte della stazione appaltante, per tutti i contratti aventi ad oggetto lavori, servizi e forniture, nei settori ordinari, sia sopra che sotto soglia comunitaria, aggiudicati con procedura aperta, ristretta, negoziata, con o senza pubblicazione di un bando di gara o con dialogo competitivo. La Determina precisa che negli atti di gara,  non è obbligatorio precisare la procedura di verifica né il numero di soggetti che saranno sottoposti a detta verifica. In essa vengono fornite indicazioni  sulle sanzioni irrogate sia dalla stazione appaltante che dall’Autorità, sulla sanzione pecuniaria e sulla sospensione dalle gare. Vai a : D.Lgs 163/2006 – LINEE GUIDA APPLICAZIONE ART.48

Seguici

 

Le nostre notizie via email

Identificati