730 SEMPRE PIU' PRECOMPILATO - Notizie - Dsgaonline.it consigli, norme e novità dal mondo della scuola
Seguici

730 SEMPRE PIU' PRECOMPILATO

 

Finalmente quest'anno avremo un 730 davvero precompilato, infatti nel 730 precompilato del 2016 troveremo in automatico le Detrazioni per le spese universitari, le detrazioni per le spese funebri le detrazioni relative al Bonus edilizia ed energia e dulcis sin fundo le Spese sanitarie intendendo per queste le spese relative a prestazioni di medici e odontoiatri, farmaci con prescrizione medica e ricoveri o prestazioni ospedaliere, non verranno inserite le spese relative ai farmaci da banco queste ultime dovranno essere inserite manualmente dal contribuente. Ricordiamo che già dallo scorso anno nel 730 precompilato erano già inserite le detrazioni relative a interessi passivi su mutui, contribui assistenziali e previdenziali, premi assicurativi, detrazioni per ristrutturazioni edilizie e bonus energia.

Ricordando che per quanto riguarda le spese di istruzione è prevista una detrazione Irpef del 19% è giusto sottolineare che soltanto alcune spese di istruzione sono detraibili, in sintesi possono essere portate in detrazione: Le spese istruzione universitaria (università statali e non statali), spese sostenute per frequentare asili nido (nel limite massimo di 632 euro annui per ogni figlio) spese per frequentare scuole secondarie (solo il costo relativo per l'iscrizione) spese sostenute per la frequenza di scuole dell’infanzia, scuole primarie e scuole secondarie di primo grado per un limite massimo di 400 euro per ogni figlio 


Seguici

 

Le nostre notizie via email

Identificati