Scadenze prorogate per il Conto consuntivo e.f. 2019 - Notizie - Dsgaonline.it consigli, norme e novità dal mondo della scuola
Seguici

Scadenze prorogate per il Conto consuntivo e.f. 2019

coronavirusScuolaVuota-755x491

Con DPCM 8 Marzo 2020, recepito con nota Ministero Istruzione n. 4608 del 09.03.2020, è stata prevista la proroga dei termini per la redazione del "Conto consuntivo" delle istituzioni scolastiche.
Come disposto, in sintesi, dall'art. 23 D.I. 28 agosto 2018, n. 129:
A) Il Direttore SGA predispone il conto consuntivo 2019 entro il 14 aprile dell'esercizio finanziario 2020, corredato dalla dettagliata relazione del Dirigente che illustra l'andamento della gestione contabile ed i risultati conseguiti. Tra l'altro la relazione del dirigente sulla gestione evidenzia, in modo preciso, le finalità e le voci di spesa a cui sono destinati i fondi eventualmente ricevuti tramite il contributo volontario delle famiglie, nonché quelli derivanti da erogazioni liberali.
B) Il conto consuntivo è sottoposto dal Dirigente, entro il 14 aprile, all'esame dei Revisori dei Conti che esprimono il proprio parere di regolarità contabile con apposita relazione entro il 15 maggio successivo.
C) Il conto consuntivo, unitamente alla relazione dei revisori dei conti, viene poi trasmesso Consiglio d'Istituto che lo approva entro il 30 maggio.
Entro i 15 giorni successivi all'approvazione, da parte del Consiglio d'Istituto, si procede con la pubblicazione nel Portale unico dei dati della scuola, nonché nel sito scolastico, sez. "Amministrazione Trasparente".
Come previsto dai commi 3 e 4, art. 23, D.I. 129/2018 si possono verificare due casi particolari:
1. ll conto consuntivo è trasmesso dal Dirigente all'USR, entro il 10 luglio, qualora sia approvato dal Consiglio d'Istituto "in difformità" dal parere dei Revisori dei Conti. La trasmissione è finalizzata all'eventuale adozione dei provvedimenti di competenza, unitamente agli allegati, al programma annuale, alle variazioni e delibere, nonché ad una relazione dettagliata che specifichi i motivi per i quali il conto consuntivo è stato approvato in difformità dal parere dei Revisori dei Conti.
2. Se il conto consuntivo non è deliberato dal Consiglio d'Istituto entro 45 giorni dalla sua presentazione il Dirigente ne dà immediata comunicazione ai Revisori dei Conti ed all'USR. L'USR nomina, entro 10 giorni un commissario ad acta, che provvede, nei successivi 15 giorni dalla nomina, ad adempiere a quando previsto.

 

Seguici

 

Identificati