Nuova stretta, da oggi, sui pagamenti - Notizie - Dsgaonline.it consigli, norme e novità dal mondo della scuola
Seguici

Da oggi 1° Marzo 2018 controlli per pagamenti sopra i 5000 euro

Da oggi primo marzo tutte le Pubbliche Amministrazioni prima di effettuare un pagamento devono verificare se il beneficiario è inadempiente all’obbligo di saldare una o più cartelle di pagamento, per importi superiori a 5.000 euro. 

Infatti, da oggi sono applicabili i commi da 986 a 989 della legge di bilancio per il 2018 (legge 27.12.2017, n. 205), che riduce da 10mila a 5mila euro la soglia oltre la quale ogni PA, prima di effettuare pagamenti a qualunque titolo, deve verificare se il beneficiario ha debiti tributari.

Pertanto, a decorrere da oggi primo marzo, prima dell’emissione del mandato le scuole di ogni ordine e grado che devono pagare, a qualunque titolo, somme superiori a 5.000,00 euro a operatori economici hanno l’obbligo di verificare, anche in via telematica, la sussistenza di cause di morosità nei confronti dell’impresa beneficiaria.

Dall’invio dell’interrogazione le scuole attendono cinque giorni. Qualora entro tale termine di cinque giorni non giunga alcuna risposta, il pagamento all’impresa può essere effettuato; in questo caso la stampata degli estremi del controllo varrà come liberatoria per la scuola.

Se, invece, viene comunicata la morosità dell’operatore economico si procede come segue:

  1. il pagamento deve essere sospeso per trenta giorni, sino a concorrenza dell’importo iscritto a ruolo. L’eventuale eccedenza deve quindi essere corrisposta al beneficiario;
  2. entro trenta giorni l’Agenzia delle Entrate provvede a notificare l’atto di pignoramento; se entro tale termine intervengono pagamenti o provvedimenti del creditore che riducono la somma a ruolo, l’Agenzia delle Entrate ne dà tempestiva segnalazione alla scuola, al fine di sbloccare le somme da pagare;
  3. se entro trenta giorni l’Agenzia delle Entrate non notifica alcun atto di pignoramento, l’importo è libero da vincoli e può essere interamente pagato alla operatore economico.

Seguici

 

Identificati