La redazione del programma annuale /2 - Notizie - Dsgaonline.it consigli, norme e novità dal mondo della scuola
Seguici

La redazione del programma annuale /2

programma-annuale

La redazione del programma annuale /2

Qualcuno sembra ancora pensare che la predisposizione del Programma Annuale si riduca ad inserire due dati in un programma e poi, tanto, fa tutto il software. Abbiamo anche scoperto che in alcune occasioni è addirittura il servizio di assistenza della software house a fare il Programma Annuale finanziario per la scuola.

Una scuola può anche essere alla disperazione e comportarsi in questo modo, spalmando di qua e di là vari importi: il risultato è un documento formale (le entrate e le uscite quadrano), ma una mera compilazione e non la traduzione in cifre delle concrete necessità della scuola (didattica e amministrazione), cioè avulsa dal PTOF.

Bisogna comunque lavorare con pazienza e tempo. Quest'anno l'opportunità è data da una proroga: entro il 15 gennaio 2021, ogni scuola predispone il programma annuale e la relazione illustrativa e le sottopongono all'esame dei Revisori dei conti per il parere di regolarità contabile.

Pur avendo un po' più di tempo è indispensabile improntare le proprie decisioni alla massima flessibilità nel predisporre la programmazione finanziaria; è opportuno ricordare che la funzione del programma è quella di rendere operativo il perseguimento degli obiettivi stabiliti nel Piano dell'offerta formativa triennale.

Per rendere più semplici ed efficaci le attività relative alla predisposizione del Programma Annuale, il lavoro si può suddividere in quattro passi procedurali:

1. predisposizione della Situazione Amministrativa presunta (Modello C) di cui abbiamo già parlato nella new La Situazione Finanziaria presunta ... pronti ... via!!!;

2. determinazione Entrate e Fondo di Riserva del Programma Annuale (Modello A – Entrate);

3. redazione delle Schede Illustrative Finanziarie dei Progetti/Attività (Mod. B);

4. completamento del Programma Annuale (Modello A - Spese), modello Utilizzo Avanzo di Amministrazione (Modello D) e Riepilogo per Conti Economici (Modello E).

Per ognuno dei step significativi sopra elencati è proposta una scheda di approfondimento, gestita secondo modalità basic valide per tutte le scuole, che consiste nell'individuazione di:

a) input: dati di cui si dispone e che saranno oggetto di elaborazione;

b) elaborazione: attività da effettuare;

c) attori coinvolti: soggetti che svolgono le attività;

d) criticità/rischi: eventuali problemi non risolti, che potrebbero generare conseguenze in altri passi della procedura;

e) strumenti: materiali di supporto allo svolgimento delle attività;

f) output: risultati dell'elaborazione.

Ecco la prima scheda: Determinazione Entrate e Fondo di Riserva del Programma Annuale (Modello A - Entrate)

Seguici

 

Identificati