A proposito di congedo obbligatorio per maternità - Notizie - Dsgaonline.it consigli, norme e novità dal mondo della scuola
Seguici

A proposito di congedo obbligatorio per maternità

Congedo-parentale

 

Nella nostra legislazione ci sono delle regole importanti in materia di tutela della genitorialità ed in particolare della maternità ... dei diritti di civiltà orientati a favorire la conciliazione dei tempi di famiglia e lavoro. 

Al fine di tutelare la funzione essenziale svolta dalle lavoratrici madri in ambito familiare e, più in generale, per garantire loro equità di trattamento in tema di pari opportunità in ambito lavorativo, all’art. 37 della Costituzione è sancito che “la donna lavoratrice ha gli stessi diritti e, a parità di lavoro, le stesse retribuzioni che spettano al lavoratore. Le condizioni di lavoro devono consentire l'adempimento della sua essenziale funzione familiare e assicurare alla madre e al bambino una speciale adeguata protezione”.

Questi principi sono ribaditi nel “Testo Unico per la tutela e il sostegno della maternità e della paternità” emanato dal d.lgs. n.151/2001, applicato anche a tutti i dipendenti dello Stato.

La Sezione Lavoro della Corte Suprema di Cassazione, con la sentenza n. 10283 del 2018, ha precisato che non può essere chiesta una estensione del congedo obbligatorio di 5 mesi dalla madre lavoratrice che assiste il figlio appena nato e ancora non dimesso dall’ospedale, neppure se nato prematuro. Infatti la lavoratrice chiedeva di fruire oltre che dei cinque mesi di congedo obbligatorio di ulteriori 98 per assistere il bambino rimasto in ospedale perché nato prematuro, appunto per 98 gg.

La sentenza della Cassazione, valida anche per il personale scolastico, definisce perciò che le diposizioni comunitarie e interne non prevedono la possibilità di ampliare il congedo obbligatorio.

E’ utile sottolineare che è però possibile, invece, chiedere la sospensione del periodo di astensione obbligatoria per il periodo di ricovero, così che la durata complessiva del beneficio non superi i 5 mesi previsti dalla legge.

Seguici

 

Identificati