L'OFFERTA ECONOMICAMENTE PIU' VANTAGGIOSA NON PUO' PRESCINDERE DAL PREZZO - Normative - Dsgaonline.it consigli, norme e novità dal mondo della scuola
Seguici

L'OFFERTA ECONOMICAMENTE PIU' VANTAGGIOSA NON PUO' PRESCINDERE DAL PREZZO

gare

Interessante sentenza del TAR Lazio sull'utilizzo da parte delle stazioni appaltanti del criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa. Il Tar pronunciandosi in merito ad una controversia sollevata da un operatore economico sentenzia che il criterio di scelta dell'offerta economicamente più vantaggiosa non può non tenere in considerazione il prezzo proposto dall'appaltatore

Infatti la mancata considerazione del prezzo nel criterio di cui all'articolo 83 del codice dei contratti può configurarsi come eccesso di potere da parte della stazione appaltante

Secondo la sentenza, «se è vero che in base all'articolo 83 del Codice il prezzo costituisce uno dei molteplici criteri di valutazione dell'offerta e che rientra nella discrezionalità della stazione appaltante prescegliere tali elementi e stabilire l'incidenza degli stessi nella valutazione dell'offerta, coglie tuttavia nel segno la società ricorrente quando afferma che la caratteristica essenziale del criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa consiste nella ricerca di un equilibrio tra prezzo e qualità, che si ottiene attraverso la combinazione degli elementi quantitativi con quelli qualitativi».

La sentenza 

Seguici

 

Le nostre notizie via email

Identificati