DURC - Recapito esclusivamente via PEC

L'INPS con  Messaggio 13414 /2013 e l’INAIL con Messaggio 5229/2013 comunicano che  dal 2 settembre 2013la trasmissione del DURC sarà effettuata ai richiedenti esclusivamente tramite PEC. A decorrere da tale data, pertanto,l'inoltro della richiesta di DURC sarà consentito solo se il sistema dello sportello unico previdenziale rileva l'avvenuta registrazione, nell'apposito campo, dell'indirizzo PEC della stazione appaltante/amministrazione procedente, delle SOA e delle imprese. Dalla stessa data, sia per le Pubbliche Amministrazioni che per le imprese, i DURC saranno recapitati dall'Inail, dalle Casse Edile e dall'Inps, esclusivamente tramite PEC, agli indirizzi indicati dagli utenti nel modulo telematico di richiesta. In merito su www.sportellounicoprevidenziale.it appare il seguente messaggio: ”Per le richieste di DURC presentate dal 2 luglio 2013 a cura delle stazioni appaltanti/amministrazioni procedenti, dalle SOA nonché dalle imprese è obbligatorio procedere alla indicazione dell'indirizzo PEC al quale sarà recapitata la certificazione. Dal 2 settembre 2013 il sistema non consentirà l'inoltro della richiesta di DURC se non è stato indicato l'indirizzo PEC della stazione appaltante/amministrazione procedente, delle SOA e delle imprese. Dalla stessa data, inoltre, sia per le pubbliche amministrazioni che per le imprese, i DURC saranno recapitati dall'INAIL, dall'INPS e dalla Casse Edili esclusivamente tramite PEC agli indirizzi indicati dagli utenti nel modulo telematico di richiesta. Le modalità di compilazione sono descritte nei "manuali per la compilazione di una richiesta di DURC da ricevere tramite PEC" pubblicati su questo sito.”  Vai al “DURC – recapito esclusivamente via PEC INAIL”  Vai al “DURC – recapito esclusivamente via PEC INPS” Vai al “DURC – recapito esclusivamente via PEC Sportello Unico Previdenziale”.