Novità legge 104

Dopo la lettura della circolare 13/2010 F.P che introduce notevoli novità circa fruizione dei permessi previsti dalla legge 104 ci siamo subito chiesti 

Come si dimostra la situazione di urgenza che consente la fruizione di permessi per l'assistenza ai disabili non comunicati con congruo anticipo all'Amministrazione

Infatti la  circolare 13/2010 F.P. ultimo comma art 7 ,prevede "salvo dimostrate situazioni di urgenza per la fruizione dei permessi, l'interessato dovrà comunicare al dirigente competente le assenze dal servizio con congruo anticipo , se possibile con riferimento all'intero arco temporale del mese , al fine di consentire la migliore organizzazione dell'attività amministrativa".

A parere nostro la situazione d’urgenza può essere attestata con una dichiarazione sostitutiva di certificazione. In questo specifico caso è presentata ai sensi dell’art. 47, del D.L.vo 445/2000, cui si  attesta sotto la sua personale responsabilità del lavoratore  la presenza delle condizioni oggettive e soggettive. 
La sottoscrizione di questo documento, impegna contestualmente l’interessato, a produrre idonea documentazione se richiesta dell’’amministrazione/scuola. Infatti, è facoltà della stessa amministrazione qualora lo ritenga necessario e, ove si nutrano dubbi sulla veridicità del contenuto effettuare un puntuale controllo. Questo adempimento rientra fra i precisi doveri ai quali l’amministrazione scuola non può sottrarsi, individuati nella stessa circolare al punto 8.